indagine terapie e farmaci in campo oncologia clinica questionario via internet - settore Ricerca Medica indagine farmaceutica condotta via internet per Università Cattolica del Sacro Cuore - Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma sulla Gestione delle pazienti con recidiva di carcinoma ovarico in trattamento farmaceutico con la combinazione trabectedina - doxorubicina pegilata liposomiale - web survey con questionario on line Policlinico Gemelli questionario internet ricerca biomedica indagini questionari somministrati tramite web

Questionario via internet - Policlinico Gemelli ricerca farmacologica oncologia clinica

- settore Ricerca Medica indagine farmaceutica condotta via internet per Università Cattolica del Sacro Cuore - Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma sulla Gestione delle pazienti con recidiva di carcinoma ovarico in trattamento farmaceutico con la combinazione trabectedina - doxorubicina pegilata liposomiale - web survey con questionario on line Policlinico Gemelli questionario internet ricerca biomedica indagini questionari somministrati tramite web

GESTIONE DELLE PAZIENTI CON RECIDIVA DI CARCINOMA OVARICO IN TRATTAMENTO CON LA COMBINAZIONE TRABECTEDINA/DOXORUBICINA PEGILATA LIPOSOMIALE - Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore

Questionario - tutte le domande Dove esercita la Sua attività? - Città - Regione 2) In quale contesto lavorativo esercita la Sua professione? Ospedale Ospedale Universitario Clinica privata Altro 3) La Sua specialità è : Oncologia Medica Ginecologia (Oncologica) Altro 4) Fa parte di Societa’ Scientifiche o Gruppi Cooperativi? No Si (specificare quale) 5) Quale sistema di archiviazione viene utilizzato nella Sua Istituzione ai fini di archiviare i dati clinici, istopatologici, e follow up? Data base cartaceo Data base su piattaforma informatica Altro 6) Nell’ultimo anno, quante pazienti affette da carcinoma ovarico sono state trattate con terapie sistemiche nella Sua Unita’? <10 10-30 30-50 >50 7) Nell’ultimo anno, quante pazienti affette da carcinoma ovarico, ha trattato personalmente con terapie sistemiche? <5 5-10 10-20 >20 8) Qual è l’istotipo piu’ frequente nella Sua casistica? Indicare la percentuale. Sieroso alto grado Sieroso basso grado Endometrioide Mucinoso Altro Percentuale : % 9) Qual è la terapia standard da lei utilizzata nelle prima linea di trattamento? Carboplatino paclitaxel Carboplatino- paclitaxel- bevacizumab Altro 10) Mi sa dire quante pazienti nella Sua casistica hanno ricevuto bevacizumab nel trattamento di prima linea? - N° 11) Nell’ultimo anno, quante pazienti affette da recidiva di carcinoma ovarico (in trattamento o follow up) ha trattato personalmente? <5 5-10 10-20 >20 12) Quante pazienti con intervallo libero da platino (PFI): - PFI <6 mesi: - PFI 6-12 mesi: - PFI>12 mesi: 13) Qual è il farmaco(i) di prima scelta che Lei utilizza nel trattamento delle pazienti affette da recidiva di carcinoma ovarico con PFI >12 mesi? 14) Qual è il farmaco(i) di prima scelta che Lei utilizza nel trattamento delle pazienti affette da recidiva di carcinoma ovarico con PFI tra 6 e 12 mesi? 15) Quante pazienti affette da recidiva di carcinoma ovarico con intervallo libero da platino tra 6 e 12 mesi, ha trattato con la combinazione trabectedina/ doxorubicina pegilata liposomiale nell’ultimo anno? - N° 16) In quante pazienti trattate con la combinazione trabectedina/ doxorubicina pegilata liposomiale, ha interrotto il trattamento per ragioni diverse dalla progressione di malattia? - N° 17) Qual è stata la motivazione dell’interruzione del trattamento? rifiuto della paziente documentazione di tossicità documentazione di risposta completa al trattamento non ulteriore miglioramento di risposta parziale stabilizzazione di malattia dopo 6 cicli di trattamento decisione del curante Altro 18) In quante pazienti trattate con la combinazione trabectedina/ doxorubicina pegilata liposomiale, e’ stata interrotta la somministrazione di uno solo dei 2 farmaci? - N° 19) Quale dei 2 farmaci e’ stato interrotto piu’ frequentemente? 20) Puo’ definire la percentuale di riduzione di tale farmaco? % 21) Qual è stata la motivazione dell’interruzione di un solo farmaco? rifiuto della paziente documentazione di tossicità documentazione di risposta completa al trattamento non ulteriore miglioramento di risposta parziale stabilizzazione di malattia dopo 6 cicli di trattamento decisione del curante profilo di comorbidità profilo di tossicità del farmaco Altro 22) In quante pazienti trattate con la combinazione trabectedina/doxorubicina pegilata liposomiale, e’ stata necessaria la riduzione di dose di entrambi i farmaci? - N° 23) Puo’ definire la percentuale di riduzione di ognuno dei 2 farmaci? - Trabectedina % - Celyx % 24) Qual è stata la motivazione per la riduzione di dose di entrambi i farmaci? rifiuto della paziente documentazione di tossicità documentazione di risposta completa al trattamento non ulteriore miglioramento di risposta parziale stabilizzazione di malattia dopo 6 cicli di trattamento decisione del curante profilo di comorbidità Altro 25) Qual è la motivazione piu’ frequente addotta dalle pazienti a sostegno del rifiuto di proseguire il trattamento con trabectedina/ doxorubicina pegilata liposomiale? problemi organizzativi/familiari paura della tossicità scarsa conoscenza degli effetti collaterali Altro 26) Quali approcci utilizza per ottimizzare la gestione della tossicita' nelle pazienti sottoposte al trattamento con trabectedina/ doxorubicina pegilata liposomiale? spiegazione dei dettagli del trattamento e effetti collaterali diari per la registrazione regolare di effetti collaterali da parte della paziente consegna di depliant informativi sugli effetti collaterali ricorso a Consulenti di altre Specialità (cardiologo, epatologo, dermatologo etc) 27) Quali fonti usa correntemente per informazioni sulla gestione degli effetti collaterali della combinazione trabectedina/ doxorubicina pegilata liposomiale? informativa ufficiale linee guida interne informatori farmaceutici Altro 28) Quale Consulente di altra Specialita’ consulta piu’ di frequente nella gestione degli effetti collaterali della combinazione trabectedina/ doxorubicina pegilata liposomiale? Gastroenterologo Cardiologo Epatologo Dermatologo Altro 29) Ritiene che il consulto con altri Specialisti permetta che le pazienti rimangono in trattamento con la combinazione piu’ a lungo? No Si 30) Sarebbe disponibile a partecipare ad uno studio retrospettivo di raccolta dati clinici relativi alle pazienti affette da recidiva di carcinoma ovarico platino? No Si